blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

lunedì, ottobre 03, 2011

"Ecco la stagione operistica 2011 - 2012 del Teatro Pavarotti di Modena" di G.F.Calcagno

"Si è completata pochi giorni fa la presentazione della stagione musicale 2011-2012 del Teatro Comunale “Luciano Pavarotti” di Modena. Per quanto riguarda in particolare l'opera lirica quest'anno si è deciso di puntare su titoli celebri e apprezzati in tutto il mondo. Si parte dunque con “UN BALLO IN MASCHERA” di Verdi in una produzione del Teatro Regio di Parma con la regia di Massimo Gasparon (da un allestimento storico del 1989 del celebre Pierluigi Samaritani) e la direzione di Gianluigi Gelmetti (nella foto) alla guida dell'Orchestra del Teatro Regio. La prima sarà il 27 Ottobre, ore 20.30. Replica Domenica 30 alle 15.30. Si prosegue con “ROMEO ET JULIETTE” di Gounod in un nuovo allestimento andato in scena l'anno scorso all'Opera Company of Philadelphia per la regia di Manfred Schweigkofler. Dirige Yves Abel alla guida dell'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna. La data della prima è il 18 Novembre con replica domenicale il 20 alle 15.30. Seguirà “LA BOHEME” di Giacomo Puccini, unico titolo fuori abbonamento della stagione. Lo spettacolo fa parte di un progetto di collaborazione fra il teatro modenese e il Teatro Nazionale d'Opera e balletto di Sofia, che ha come tramite la grandissima Raina Kabaivanska; è sua infatti la scelta dei giovani interpreti, allievi sia della sua scuola di canto in Bulgaria, sia di quella che possiede nella città d'adozione, Modena per l'appunto, che saranno protagonisti del capolavoro pucciniano. Dirigerà l'Orchestra del Teatro Nazionale d'opera e balletto di Sofia il M° Aldo Sisillo, con la regia della rumena Vera Petrova. Le date previste per la messinscena sono il 27 gennaio alle 20.30 e il 29 alle 15.30 (replica domenicale). Quarto titolo in programma “SALOME” di R. Strauss. Lo spettacolo è una coproduzione tra i teatri di Modena, Piacenza e Bolzano, la città che ha prodotto l'allestimento. La regia è di Manfred Schweigkofler, la direzione di Niksa Bareza alla guida di un'immensa orchestra con più di 100 elementi formata dall'unione dell'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna e dall'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Andrà in scena l'11 e il 12 di Febbraio 2012. Segue il capolavoro del melodramma italiano più celebre: “LA TRAVIATA” del M° Giuseppe Verdi, in scena il 14 e 16 marzo alle 20.30 e il 18 marzo alle 15,30. La regia moderna di Rosetta Cucchi, pronta a stupire il pubblico modenese sarà accompagnata dall'Orchestra Regionale dell'Emilia Romagna diretta da Pietro Rizzo. Chiude la stagione un altro famosissimo titolo verdiano: “AIDA”. A dare vita allo splendore del Regno Egizio ci penserà una regia di Joseph Franconi Lee. Alla guida dell'Orchestra del Teatro Regio di Parma ci sarà Antonino Fogliani, giovane direttore già apprezzato l'anno passato nella “MARIA STUARDA”. La produzione è del Festival Verdi così come il Ballo in Maschera. Andrà in scena il 27 e 30 Marzo ore 20.30 e il 1 Aprile come consueta replica domenicale ( non sarà senz'altro un...pesce d'Aprile!)." G.F.CALCAGNO

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica