blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

lunedì, giugno 20, 2011

Ieri ha preso il via con successo l'Agimus Festival a Mola di Bari con il duo pianistico Sellani-Rea

Ideato, promosso e organizzato dall’associazione A.G.I.MUS. con la direzione artistica di Piero Rotolo, si svolge a Mola di Bari nelle suggestive “cornici” del Teatro Comunale “N. van Westerhout”, del Chiostro S. Chiara e del Castello Angioino, dal 19 giugno al 25 settembre, l’ “AgimusFestival 2011 – rassegna internazionale di musiche” giunto all'edizione numero 17. Il festival ha preso il via ieri con il "Duo delle Meraviglie" composto da RENATO SELLANI (nella foto) e DANILO REA (2 pianoforti)in una splendida serata dal successo annunciato. La Rassegna, inserita nella Rete dei Festival “Feste Musicali in Puglia” sostenuta dal Progetto Puglia Sounds - P.O. FESR Puglia 2007 - 2013 Asse IV e cofinanziata dall’Unione Europea, dalla Regione Puglia, dalla Provincia di Bari, dal Comune di Mola di Bari, slegandosi dagli stereotipi dei generi e degli stili musicali, si propone di favorire una fruizione più globale di un linguaggio, quello musicale, che, al di là degli aspetti culturali – storici – tecnici, è linguaggio di ricerca, di pensiero e di emozione. L’impostazione del progetto artistico di questa manifestazione si caratterizza fin dai suoi inizi per la sua apertura ad una percezione multicentrica della musica e per il suo attento lavoro di ricerca mirato a presentare, accanto a proposte di già accertato valore, progetti realizzati appositamente per la rassegna con percorsi diversificati per ambito musicale e tipologia di spettacolo: una festa musicale sempre pronta ad inventare nuovi e stimolanti modi di mediazione tra sperimentazione e tradizione, a fare da ponte tra musicalità di differente provenienza e matrice culturale.Un’iniziativa rivolta non solo agli appassionati “cultori”, ma anche a chi, intendendo vivere serate coinvolgenti a stretto contatto con i musicisti (siano essi artisti d’eccezione o giovani di talento), vede nella musica ulteriori possibilità per interpretare la storia e la cultura dell’umanità. Per ulteriori informazioni sulle date dei prossimi otto concerti consultare il sito dell'A.G.I.MUS: http://www.agimuspadovano.com/

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica