blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

lunedì, gennaio 23, 2012

"La cultura non si mangia...Per fortuna!!!": nasce a Bari la FED.A.C. - Federazione delle Associazioni Culturali

“La cultura non si mangia…. Per fortuna!!!” Questo lo slogan che hanno sposato venti associazioni baresi attive nel campo delle arti figurative, della danza, della musica e del teatro che hanno deciso di fare rete per condividere obiettivi culturali e non solo. Nasce così a Bari la FED.A.C. (Federazione delle Associazioni per la Cultura) da un’idea di Giuseppe Maurizio Ferrandino già Presidente di Agorà Mediterranea, accolta con entusiasmo dal Sindaco, nonché assessore alla Cultura del Comune di Bari, Michele Emiliano. "Abbiamo sentito l’esigenza di proporre il progetto di una Federazione delle Associazioni Culturali - dichiara Ferrandino - perché proprio il mondo dell’associazionismo non può prescindere dall’essere esempio di aggregazione e, specialmente in un momento di crisi come quello odierno, è necessario creare un fronte comune tra tutti coloro che credono nel valore della cultura come “cibo della parte più nobile dell’uomo”, della sua intelligenza, della sua educazione, del suo senso eticomorale e di conseguenza della civile convivenza." Oltre ad Agorà Mediterranea la Federazione annovera tra i fondatori associazioni culturali tra le più attive e blasonate a Bari: Auditorium Diocesano Vallisa (Saverio Fiore), Badathea (Nicola Valenzano), Breathing Art Company (Simona De Tullio), Centro d’Arte 89 (Piero Pantaleo), Descarga Cubana (Gianni Guardavaccaro), El Mundo del Caribe (Nicola Coletta), Ellea – Linea d’arte (Loredana Albanese), Federico II Eventi (Michele Loiacono), Florilegium Vocis (Sabino Manzo), Grupo Habana (Domenico Lorusso), I luoghi della musica (Angelo De Marzo), Il Sipario (Teresa Conforti), La bottega dell’armonia (Flavio Maddoni), Mirarte (Domenico Del Giudice), Mousikè (Patrizia Gesuita), Ri-belle (Angela Fiore), Soul Dance (Fabio Troianiello), Teatro Osservatorio (Giuliana Stancarone) e Terrae (Rocco Chiumarulo), ma l’obiettivo è di raccogliere l’adesione di molte altre associazioni che operano non solo nella città, ma nel territorio Pugliese. Per illustrare le finalità ed i progetti della Federazione, il presidente Giuseppe Maurizio Ferrandino ed i rappresentanti delle associazioni federate, alla presenza del Sindaco di Bari Michele Emiliano, incontreranno i giornalisti e le organizzazioni che operano nel campo culturale alle ore 10 di domani, 24 Gennaio 2012 presso la Sala Giunta del Comune di Bari.

1 Commenti:

Anonymous gb ha detto...

se le associazioni si riunissero davvero e in senso non solo simbolico ma anche operatvio, io non sarei tanto entusiasta se fossi in Michelino. Fosse che fosse che insieme si riesca a porre fine alla politica dissennata dell'erogazione comunnale dei fondi del comune a vantaggio di pochissimi e a svantaggio del famoso 99%. Insomma dovremmo fare una sorta di movimento di indignatos della cultura...

2:38 PM

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica