blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

mercoledì, febbraio 23, 2011

Il 3 e il 4 marzo l'OSN della Rai debutta con due concerti negli Emirati Arabi Uniti

Debutta negli Emirati Arabi Uniti l’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai che, con il suo Direttore principale Juraj Valčuha, è impegnata in due concerti: all’Emirates Palace Auditorium di Abu Dhabi giovedì 3 marzo 2011, e all’Al Jahili Fort di Al Ain, venerdì 4 marzo 2011. La prima serata vede protagonista anche il grande violoncellista Yo-Yo Ma, interprete del Concerto in si minore op. 104 per violoncello e orchestra di Antonín Dvořák. In programma l’Ouverture dall’Oberon di Carl Maria von Weber, l’Ouverture dall’operetta Die Fledermaus (Il pipistrello) di Johann Strauss figlio, e la suite dall’opera Der Rosenkavalier (Il cavaliere della rosa) di Richard Strauss, che rivelò lo straordinario talento del giovane Valčuha nel suo primo concerto con l’Orchestra Rai, nell’ottobre 2007. E sono già tutti esauriti i 1100 posti dell’Auditorium di Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, a dimostrazione dell’apprezzamento della popolazione locale per la cultura musicale europea. Il secondo concerto si tiene invece nella suggestiva cornice dell’antica fortezza di Al Jahili, fatta costruire nel 1898 dallo sceicco Zayed nella città di Al Ain, nel deserto ai confini con l’Oman. In programma l’Ouverture festiva op. 96 di Dmitrij Šostakovič, la Rapsodia su un tema di Paganini op. 43 per pianoforte e orchestra di Sergej Rachmaninov, con il pianista Evgeni Bozhanov impegnato nella parte solistica, Il racconto del principe Kalender dalla suite sinfonica Shéhérazade e il Capriccio spagnolo op. 34 di Nikolaj Rimskij-Korsakov, e 1812. Ouverture solenne in mi bemolle maggiore op. 49 di Pëtr Il’ič Čajkovskij. Il programma della stagione “Abu Dhabi Classics”, che in questa sua terza edizione ha già ospitato l’orchestra del Royal Concertgebouw di Amsterdam con Daniele Gatti, i Berliner Philharmoniker con Simon Rattle e la Staatskapelle di Berlino con Daniel Barenboim, prevede anche un programma educativo dedicato al pubblico più giovane. Alla prova generale del primo concerto parteciperanno circa 300 studenti delle scuole locali, che avranno anche la possibilità di incontrare Yo-Yo Ma, speciale ambasciatore della musica negli Emirati Arabi Uniti.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica