blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

martedì, aprile 26, 2011

Juraj Valčuha dirige l'OSN della Rai in Beethoven e Stravinskij

“Una slanciata fanciulla greca tra due giganti nordici”: è la definizione che diede Robert Schumann della Quarta Sinfonia di Ludwig van Beethoven. Un’opera dalla fisionomia snella, incastonata tra due monumenti come l’Eroica e la Quinta Sinfonia. L’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai la propone nell’interpretazione del suo giovane Direttore principale Juraj Valčuha (nella foto) giovedì 28 aprile 2011 alle 20.30 all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino. Il concerto è replicato venerdì 29 aprile alle 21 e trasmesso su Radio3 e in live streaming sul sito www.osn.rai.it. Nella seconda parte del concerto il celebre balletto di Igor Stravinskij Petruška, che andò in scena a Parigi, al Théâtre du Châtelet il 13 giugno 1911 con Vaslav Nijinskij nel ruolo di Petruška e Tamara Karsavina in quello della Ballerina. La versione proposta da Valčuha è quella riveduta da Stravinskij nel 1947, che prevede un organico orchestrale più ridotto e uno spazio maggiore per il pianoforte, che ottiene così un ruolo quasi concertante. Le poltrone numerate da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1981) sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell'Auditorium Rai. Un'ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1981).

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica