blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

lunedì, ottobre 10, 2011

Giovedì prossimo prende il via a Noci la settima edizione del Concorso Internazionale di clarinetto "Saverio Mercadante"

Giunge alla settima edizione il Concorso Internazionale di Clarinetto "Saverio Mercadante", evento competitivo dedicato al clarinetto annoverato ormai tra i più importanti a livello internazionale. Dal 13 al 16 ottobre, a Noci presso la sala Convegni dell’Hotel Punto Verde, giovani clarinettisti provenienti dall’Italia, Germania, Corea, Repubblica Ceca, Serbia, Belgio, Spagna, Portogallo, Grecia, Svizzera, Croazia, Romania, Stati Uniti d’America e Cina, si sottoporranno al cospetto di una Giuria internazionale di alto rango presieduta dal più famoso clarinettista vivente, Karl Leister (nella foto), già primo clarinetto solista dell’Orchestra Filarmonica di Berlino per oltre trent’anni sotto la guida del mitico Herbert von Karajan e composta da Dan Avramovici – Romania (concertista, clarinetto solista dell’Orchestra Filarmonica “G. Enescu” di Bucarest e docente alla Transilvanian Music University di Brasov), Paolo Beltramini – ITA (concertista, primo clarinetto dell’Orchestra della Svizzera Italiana, e docente al Conservatorio di Musica di Piacenza e alla Hochschule di Lucerna), Luiz Gomez - Portogallo (concertista, docente al Conservatorio Nazionale di Lisbona) e Antonio Tinelli - ITA (concertista, direttore artistico del Concorso, nonchè docente presso il Conservatorio di Musica "E.R. Duni" di Matera). Collateralmente alla competizione internazionale si svolge la “Rassegna di Concerti” che propone quattro serate di straordinaria musica cameristica interpretata da solisti di eccezionale caratura. L’inaugurazione, fissata per giovedì 13 ottobre alle ore 20.30 presso il Chiostro di Santa Chiara di Noci, è affidata ad un Duo di altissimo profilo artistico formato dal clarinettista Antonio Tinelli e dal fisarmonicista Ivano Battiston. Antonio Tinelli, nocese di adozione e direttore artistico dell’intera manifestazione, clarinettista di fama internazionale, ha al suo attivo un palma res di premi in concorsi nazionali ed internazionali, concerti da solista ed in formazioni cameristiche in tutto il mondo, registrazioni per tv e radio nazionali ed estere, diverse incisioni discografiche, ultima in ordine di tempo quella per l’etichetta Camerata Tokyo in trio con il clarinettista tedesco Karl Leister ed il pianista Giuliano Mazzoccante. E’ docente da quasi 20 anni al Conservatorio di Musica “E.R. Duni” di Matera. Il fisarmonicista veneto Ivano Battiston è considerato uno dei massimi esponenti di questo strumento in Italia; si è esibito, da solista nelle più prestigiose stagioni concertistiche italiane e straniere e ha inciso diversi titoli discografici. E’ anche compositore pluripremiato in importanti competizioni e docente di fisarmonica al Conservatorio di Musica “Cherubini “di Firenze. Un programma davvero accattivante, quello che i due musicisti affronteranno, che vede protagonisti due strumenti della tradizione popolare italiana, la fisarmonica ed il clarinetto, ma capaci di offrire elevate suggestioni musicali da Bach fino ad Astor Piazzolla, passando per il jazz e la musica contemporanea. Davvero un evento imperdibile anche per le finalità solidali legate al concerto, (è previsto un biglietto d’entrata di euro10,00) rese possibili grazie all’impegno del Lions Club Distretto 108/Ab-Italy di Putignano, ormai partner fisso del Concorso di clarinetto. Venerdì 14 ottobre alle ore 20.30, ad ingresso libero ed ancora nella splendida cornice del Chiostro di Santa Chiara di Noci, concerto del Trio Ellipsis, composto da Alberto Cesaraccio all’oboe, Alessandro Deiana alla chitarra e Fabio De Leonardis al violoncello. Un trio davvero insolito, costituito da tre musicisti eccezionali con alle spalle carriere concertistiche di assoluta rilevanza e altrettanti strumenti che generalmente siamo abituati ad ascoltare in altri contesti, orchestrali, solistici, ma raramente uniti per dar vita a sonorità inedite ed accattivanti, complici il timbro caldo dell’oboe, la “voce” del violoncello e la passionalità della chitarra. Il programma del concerto spazia dalle composizioni romantiche a quelle moderne sino alle melanconiche atmosfere da tango argentino. Sabato 15 ottobre, ad ingresso libero sempre nel Chiostro di Santa Chiara di Noci alle 20.30, l’Ottetto di Fiati dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese ci presenta una fantastica serata all'insegna del grande genio mozartiano eseguendo la Serenata KV 388 e fantasie sulle famosissime opere “Le Nozze di Figaro” e “Il Flauto Magico”. La Rassegna si conclude con la Serata di Premiazione dei vincitori del 7° Concorso Internazionale di Clarinetto “S. Mercadante” che si terrà, a partire dalle ore 20,30, presso la Sala Convegni dell’Hotel Punto Verde di Noci. La manifestazione è organizzata dall’Associazione Musico Culturale Aulos di Noci in collaborazione con il Comune di Noci e con il sostegno della Regione Puglia, Provincia di Bari, Miramonte Party di Noci, Consorzio Consulting, Parco Letterario Formiche di Puglia “T. Fiore” e la ditta Palladium Music di Turi. Informazioni ulteriori sul sito: www.associazioneaulos.com/

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica