blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

lunedì, ottobre 10, 2011

Qui Torino: Juraj Valčuha inaugura giovedì prossimo la stagione 2011 - 2012 dell'OSN della Rai

“Angeli per l’eternità nell’azzurro cristallo del mattino, soffrendo brividi di febbre verso il Tutto lucente!”: è la descrizione degli amanti ebbri nella lirica “Il vino degli amanti”, parte dell’aria da concerto per soprano e orchestra “Der Wein” (Il vino) di Alban Berg, su testo di Charles Baudelaire, che apre il concerto inaugurale della stagione 2011-2012 dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai. Giovedì 13 ottobre 2011 alle 20.30, all’Auditorium Rai “Arturo Toscanini” di Torino, in collegamento diretto su Radio3 e in streaming audio-video sul sito www.osn.rai.it, è Juraj Valčuha, il Direttore principale della compagine Rai, a salire sul podio; reduce dal recentissimo successo con i Berliner Philharmoniker, con cui ha debuttato la settimana scorsa alla Philharmonie di Berlino, è salito sul podio di orchestre quali il Gewandhaus di Lipsia, la Philharmonia di Londra, la Staatskapelle di Dresda, i Münchner Philharmoniker, la Los Angeles Philharmonic e l’Orchestra dell’Accademia di Santa Cecilia, consolidando la sua affermazione come uno dei protagonisti del panorama musicale internazionale. Prossimamente farà il suo debutto con la New York Philharmonic, l’Orchestra del Royal Concertgebouw di Amsterdam, la Boston Symphony e la San Francisco Symphony. A fine novembre sarà a capo dell’Orchestra Rai in una tournèe che lo porterà alla Philharmonie di Berlino, al Musikverein di Vienna, a Friburgo e Bratislava, la sua città natale. A Torino, oltre a Der Wein di Berg, interpretata dal soprano Marlis Petersen, propone la Fantasia sinfonica dall’opera Die Frau ohne Schatten (La donna senz’ombra) di Richard Strauss, creata nel 1946, ventisette anni dopo la prima rappresentazione dell’opera. Nella seconda parte della serata la Quinta Sinfonia di Pëtr Il’ič Čajkovskij, scritta nel 1888 durante un periodo relativamente sereno della vita del compositore, ma che cela i tormenti di una psiche instabile. Il concerto è replicato venerdì 14 ottobre 2011 alle 20.30, sempre a Torino. Le poltrone numerate, da 30 a 15 euro (ridotto giovani per i nati dal 1982) sono in vendita sia online sia presso la biglietteria dell'Auditorium Rai. Un'ora prima dei due concerti sono messi in vendita gli ingressi non numerati a 20 e 9 euro (ingresso giovani per i nati dal 1982). Informazioni: 011.8104653 - biglietteria.osn@rai.it – www.osn.rai.it.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica