blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

venerdì, dicembre 02, 2011

Il prossimo 29 gennaio ci sarà un concerto straordinario alla Scala di Milano in favore del Progetto Itaca

Progetto Itaca, in collaborazione con la Fondazione Umberto Veronesi e Serate Musicali, organizza anche per il 2012 un concerto straordinario al Teatro alla Scala per raccogliere fondi in favore di CLUB ITACA, un progetto per la riabilitazione e l’inserimento lavorativo di persone che soffrono di disturbi mentali. Domenica 29 gennaio alle ore 20.00 l’Orchestra Filarmonica di San Pietroburgo diretta da Yuri Temirkanov (nella foto), al pianoforte Elisso Virsaladze, proporrà un programma di grande prestigio: ouverture Gioacchino Rossini, The Barber of Seville, il Concerto per pianoforte e orchestra in la minore op. 54 di Robert Schumann e la Suite n. 3 op. 55 di Pëtr Il'ič Čiajkovskij. Temirkanov e la Filarmonica di San Pietroburgo sono da anni sostenitori di Progetto Itaca incantando la platea con i loro concerti. Quest’anno solista sarà Elisso Virsaladze, vincitrice a ventiquattro anni del primo premio al Concorso Schumann di Zwickau, in occasione del quale è stata annoverata dalla stampa internazionale tra i grandi interpreti contemporanei di Schumann. Progetto Itaca si avvale anche della collaborazione della Fondazione Umberto Veronesi www.fondazioneveronesi.it per le attività di promozione e divulgazione del Concerto Straordinario al Teatro alla Scala. Due realtà, quelle di Progetto Itaca e di Fondazione Umberto Veronesi, simili per molti aspetti. I successi ottenuti nella lotta contro il cancro portata avanti da Veronesi e riassumibili nella divulgazione che il cancro è curabile rappresentano per Progetto Itaca l’obiettivo a cui tendere, ovvero comunicare che curarsi dalle malattie psichiche è possibile e che soffrire di depressione, ansia, attacchi di panico non significa condannarsi a una esistenza di malattia ma con le adeguate cure ci si può riappropriare di un ritmo di vita soddisfacente. Progetto Itaca destinerà l’intera raccolta fondi al finanziamento di Club Itaca Milano. Club Itaca ha l’obiettivo di accompagnare le persone colpite da disturbi psichiatrici nel percorso di riabilitazione finalizzato a sviluppare sicurezza e autostima, oltre ad abilità specifiche, a ricostruire relazioni positive con la famiglia e gli amici, alla valorizzazione delle proprie qualità e punti di forza e a riprendere un ritmo di vita soddisfacente. Il supporto offerto dalla Clubhouse in collaborazione con i servizi psichiatrici del territorio, rete indispensabile del progetto, avvia i giovani a riprendere in tempi brevi gli studi o un’attività lavorativa e ridurre quindi significativamente la durata dell’esclusione dal sistema scolastico o dal mondo del lavoro. Il progetto ha inizio a Milano con la nascita di Club Itaca nel maggio 2005. È una struttura diurna gestita con la formula del club dove le persone trascorrono la giornata organizzate in unità di lavoro finalizzate. L’obiettivo finale è l’inserimento lavorativo in Aziende competitive esterne. Club Itaca applica per la prima volta in Italia il modello internazionale ICCD (International Center for Clubhouses Development) sperimentato e apprezzato in tutto il mondo, con più di 300 centri attivi nei cinque continenti. Progetto Itaca Onlus dopo aver avviato il progetto a Milano e visto i risultati ottenuti, è impegnata a sviluppare il modello Club Itaca a livello nazionale, con l’avvio di nuove sedi a Roma, Firenze, Palermo. Per informazioni e prenotazioni dei biglietti: Tel. 02/62695235 - Fax 02/6552205 - cell. 335.7094632 e-mail: segreteria@progettoitaca.org. Per sostenerci ccp n° 14799217 oppure IBAN IT12X0569601600000012510X30.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica