blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

martedì, dicembre 18, 2007

Feste Musicali d'Inverno a Monopoli e dintorni

FESTE MUSICALI d'inverno è una rassegna musicale alla prima edizione nella città di Monopoli, nata dalla collaborazione dell'Ensemble '05 con l'Associazione Musicale Euterpe, il consolidato sodalizio che sin dall'estate 2005 produce a Monopoli il "Festival Ritratti", giunta alla sua quarta edizione, già prevista il prossimo agosto. L'Ensemble '05, fondato dalla giovanissima pianista Antonia Valente (nella foto) e dal chitarrista Massimo Felici, è una compagine cameristica "a geometria variabile" che unisce giovani e giovanissimi musicisti, molti dei quali tuttora studenti, interessati ad approfondire lo studio dell'universo cameristico al fianco di artisti con notevole esperienza in campo internazionale, nel ruolo di tutor di prestigio. Nel segno di questa formula diversi progetti sono nati per promuovere il lavoro di questo laboratorio formativo, attraverso la proposta al pubblico di programmi monografici, articolati in un caleidoscopio di formazioni molto diverse, che hanno sin dall'esordio riscosso ampi consensi di critica e di pubblico: le monografie dedicate a Mozart, Robert e Clara Schumann, Brahms, Maurice Ravel, Sergej Rachmaninov, Arno Babadjanian, Bartok, Liszt e Ligeti, Paganini, Appalachian Spring di Aaron Copland, l'allestimento dell'Opera-Tango di Astor Piazzola "Maria de Buenos Aires", ospiti al bandoneon Marcelo Nisinman e Per Arne Glorvigen, le Partite di Bach per violino solo di Pavel Berman, il recital del pianista François-Joël Thiollier, i Concerti per pianoforte di Chopin in versione cameristica, la retrospettiva dedicata a Spagna e Sudamerica. Questo nuovo cartellone musicale composto di 6 appuntamenti, patrocinato dagli Assessorati alla Cultura e al Turismo, prenderà il via il 19 dicembre alle ore 20.00 nell'incantevole cornice della Chiesa di Santa Maria Amalfitana nel Centro Storico di Monopoli, e sarà diviso in due parti. I primi 4 appuntamenti, dal 19 al 22 dicembre, saranno interamente dedicati all'universo della chitarra in diverse formazioni, con il titolo "Il Polifemo d'oro", ispirato ad un verso di Federico Garcia Lorca che, compositore lui stesso di splendidi brani per chitarra, così esternava il suo amore per le sei corde:"Nel rotondo crocevia, sei donzelle ballano. Tre di carne e tre d'argento. I sogni di ieri le cercano, ma le tiene abbracciate un Polifemo d'oro. La chitarra!" Ad aprire la rassegna il recital del chitarrista francese Philippe Villa su composizioni di Coste, Tàrrega,Giuliani, Cano, Mertz, Rudniev-Orhekov. Ospiti i solisti dell'Athesthis Chorus di Filippo Maria Bressan per il secondo concerto: insieme a Massimo Felici proporranno il "Romancero Gitano" del compositore Mario Castelnuovo-Tedesco, del quale nel 2008 si celebra il quarantennale della morte: una piccola anteprima di un ampio progetto che l'Ensemble '05 dedicherà al compositore ebreo costretto all'esilio americano dalle persecuzioninazi-fasciste. Nel terzo concerto protagonisti dalla Spagna i Fratelli Cuenca, Josè Manuel alla chitarra, Francisco al pianoforte, con musiche di Granados, Tàrrega, Boccherini, Cuenca, Rodrigo, De Falla. Sabato 22 dicembre, infine, sarà il Quartetto chitarristico "Leonardo" a chiudere gli appuntamenti all'Amalfitana: Massimo Felici, Agostino Valente, Goran Liste Alessandro Paris suoneranno musiche di Torroba, Dyens, Assad, Bellinati, Sollima. Dopo le festività natalizie le "Feste musicali"proseguiranno con altre due produzioni: il 27 dicembre, alle 19.30 presso la Masseria Spina a Monopoli, "A Ceremony ofCarols"ospite il coro "Juvenes Cantores" di Luigi Leo con il giovane arpista Antonio Ostuni - musiche di Britten, Ruttere della Tradizione del Natale. Saranno proprio i componenti dell'Ensemble '05, in formazione di Trio a chiudere questo cartellone d'inverno: alle 19.30 presso la Masseria Vagone, infatti, Nicola Fiorino, Anna Pugliese e Antonia Valente, proporranno un ritratto della Russia e dell'Armenia, con la Sonata per violoncello e pianoforte op.19 di Sergej Rachmaninov, e il Trio del 1952 di Arno Babadjanian. L'Ensemble '05 con questo nuovo appuntamento corona la volontà di collaborare con due fondamentali protagonisti del volontariato a Monopoli: l'A.P.A.D., Associazione per leadozioni a distanza, e l'A.ab.E, Associazione Amici dei Bambini dell'Eritrea, attive da diverse anni in importanti programmi di sostegno alle famiglie e allo sviluppo dialcune zone dell'Africa. Il pubblico avrà occasione di conoscere i progetti delle due associazioni, e partecipare alla raccolta di fondi promossa nel corso della serate. Infotel: 320.6646395 /339.3770307 - email: info@ensemble05.it

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica