blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

martedì, marzo 15, 2011

LA CARMEN DI BIZET IN 3D DA LONDRA ALLA MULTISALA SHOWVILLE DI BARI: LA PRIMA E' GIOVEDI’ 17 MARZO ALLE 20.45

Per la prima volta al cinema arriva la “Carmen” di Bizet in 3D. Ad ospitarla in Puglia sarà la neonata multisala Showville di Bari, inaugurata lo scorso dicembre al quartiere Mungivacca. La celebre opera di Bizet sarà proposta al pubblico giovedì 17 marzo alle 20.45 e poi il 22 e il 29 di marzo sia alle 17 sia alle 20.45 (biglietti: intero 10 euro più diritto di prevendita; ridotto - per abbonati della Fondazione lirica Petruzzelli e altri convenzionati - 8 euro più diritto di prevendita; info: www.showville.it) La Carmen in 3D è il risultato della co-produzione tra RealD e la Royal Opera House Covent Garden di Londra ed è, in assoluto, la prima opera lirica ad essere filmata e proiettata sul grande schermo con tecnologia 3D. Lo spettatore avrà l’impressione di essere trasportato direttamente all’interno della Royal Opera House, nei suoi spazi, nella sua platea e vivrà un’esperienza unica. La Carmen è un’opera lirica in quattro atti scritta da Georges Bizet e presentata per la prima volta nel 1875. Il progetto del film in 3D è nato dall’interpretazione moderna della regista Francesca Zambello e da Julian Napier, che ne ha diretto la versione cinematografica: 170 minuti, con un intervallo di circa 20. Tra i cantanti, spiccano le performance dei protagonisti principali Christine Rice (Carmen), Bryan Hymel (Don Josè) e Aris Argiris (Escamillo), mentre Orchestra e Coro sono quelli naturalmente della Royal Opera House Covent Garden di Londra diretti da Julian Napier.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica