blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

martedì, novembre 15, 2011

Domenica 27 novembre recital della pianista Ilia Kim per l'Agimus a Mola di Bari

Nell'ambito della Stagione Musicale 2011 organizzata dall'associazione A.G.I.MUS. di Mola di Bari con il patrocinio dalla Regione Puglia, della Provincia di Bari e del Comune di Mola di Bari, domenica 27 novembre alle ore 20.00 in Mola di Bari presso il Teatro Comunale N. van Westerhout si svolgerà un recital della pianista coreana Ilia Kim, stella di prima grandezza del panorama concertistico internazionale. Ex bambina prodigio insignita a 11 anni del premio riservato ai fanciulli eccezionalmente dotati, la pianista ha seguito i corsi per concertisti alla Hochschule der Kunste di Berlino, al Mozarteum di Salisburgo, alla Hochschule fur Musik und Theater di Hannover e all’Accademia Pianistica di Imola. Iniziata l’attività concertistica in Corea, si è esibita successivamente in Germania, negli Stati Uniti, dove ha debuttato alla Carnegie Hall di New York, e in numerosi Paesi come Austria, Francia, Svezia, Finlandia, Olanda, Messico, Brasile e Cina. Molteplici le esibizioni anche in Italia, dove risiede dal 1998. Nel nostro Paese ha avuto modo di collaborare anche con orchestre di rilevo come l’Orchestra del Teatro Massimo Bellini di Catania e l’Orchestra Sinfonica di Roma. La pianista a Mola di Bari eseguirà e illustrerà un nutrito programma che si apre con Preludio, Corale e Fuga di César Franck, una delle pagine più amate dal pubblico e dagli interpreti scritta nel 1884, seguita da Quattro Preludi tratti dal Primo Libro di Claude Debussy, composti nel 1910, e dalla composizione “L’isle joyeuse” che lo stesso autore francese scrisse nel 1904 ispirandosi ad un celebre dipinto di Watteau. La seconda parte prevede la Ballata n. 2 di Franz Liszt ispirata alla leggenda di Ero e Leandro, tre brani tratti dalla raccolta Canti di Spagna di Isaac Albéniz composti tra il 1886 e il 1896, e per finire Scherzo op. 31 n. 2 di Fryderyk Chopin che risale al 1837. Un appuntamento da non perdere! Info e Prenotazioni: associazione A.G.I.MUS. tel. 368.56.84.12 a.g.i.mus@alice.it www.agimuspadovano.com

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica