blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

martedì, novembre 22, 2011

L'OMAGGIO A FRANZ LISZT DEL CONSERVATORIO "N. PICCINNI" DI BARI

Il bicentenario della nascita di Franz Liszt è sicuramente una grande occasione per una vetrina delle eccellenze della scuola pianistica del Conservatorio “ N. Piccinni” di Bari. Queste le parole con le quali il Direttore del Conservatorio di Bari, M° Francesco Monopoli, dà ufficialmente il via a una settimana di Concerti, con ben cinque serate a tema, dedicati al “ poeta” del Pianoforte Franz Liszt, nel bicentenario della sua nascita. Le serate, promosse da un gruppo di coordinamento di docenti del Conservatorio di Bari, formato dai maestri Sara Allegretta, Carla Aventaggiato, Concetta Larosa, Maurizio Matarrese, Giovanna Valente e Elvira Sarno, avranno ciascuna un leit motiv che guiderà l’ascoltatore verso la conoscenza di un Liszt dalla personalità artistica poliedrica. Le manifestazioni, nell’ambito della produzione artistica, ormai assidua, del Conservatorio di Bari, avranno come splendida cornice la Chiesa di San Gaetano a Bari. Si parte oggi, alle ore 20.30, con una serata, dal titolo "Angeli e Demoni" introdotta dal M° Nicola Scardicchio, che vedrà protagonisti gli allievi del Conservatorio barese Vito Servodio, Matteo Notarnicola, Michele Sgaramella, Stefania Paparella, Nicola De Giglio, Stefano Manca, Antonio Ponzo, Matteo De Tullio, Fernanda Damiano, e la partecipazione dei docenti del Conservatorio Tonia Giove ( soprano), Adriana De Serio ( pf.) e Vito Reibaldi ( pf.). Nella seconda giornata di Concerti, prevista per mercoledì 23 novembre, il programma sarà dedicato a Liszt “ Viandante” . Protagonisti indiscussi del concerto saranno gli allievi Anna Lisa Losito, Marta Pellecchia, Roberta Di Bari, Lucrezia Demonte, Antonio Ponzio e le Docenti Flora Marasciulo (soprano) e Adriana De Serio ( pf.). Giovedì 24 novembre è la volta di Franz Liszt “ Trascrittore”, con una serata interamente dedicata alle trascrizioni da Liszt-Schubert, Liszt-Wagner a Liszt-Gounod, con introduzione storica a cura della Prof.ssa Rosa Scarda. Il Concerto vedrà la presenza dei giovani allievi Alessia Busco, Stefano Manca, Matteo Notarnicola, Davide Valluzzi, nonché dei docenti Vito Reibaldi ( pf.). e Daniele Adornetto ( pf.) che si esibirà sia come solista che in duo pianistico con la Prof.ssa Celestina Masotti. A seguire venerdì 25 Novembre 2011 una serata sul tema Franz Liszt “ Virtuoso e Popolare”, con l’esecuzione di brani altamente virtuosistici del grande maestro, eseguiti dagli allievi Antonio Argentieri, Daniela Lerario, Tecla Argentieri, Michel David Patscot, Serena Valluzzi, Selim Maharez, Davide Valluzzi, Francesca Ferri, Simone Losappio, Fabio Digennaro, Giorgio Trione Bartoli, Osvaldo Fatone. Si esibiranno in concerto anche i maestri Vito Reibaldi e Piero Cassano al pianoforte. La chiusura della settimana lisztiana il giorno 26 novembre 2011, sarà invece dedicata a Franz Liszt “…nella musica da camera”, con note storiche della Prof.ssa Detty Bozzi, e con una serata interamente dedicata al canto, che vedrà presenti gli allievi Daniela Diomede (soprano), Teresa Caricola (mezzosoprano), Marika Spadafino (soprano), Maria Candirri (mezzosoprano), Vitantonio Caroli e Laura Buccarella al pianoforte. Al termine della serata esibizione del Duo a due pianoforti formato dalle docenti Giovanna Valente e Concetta Larosa. Tutti i concerti si terranno alle ore 20.30 e saranno ad ingresso libero.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica