blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

martedì, gennaio 17, 2012

RAI: SUCCESSO ITALIANO CON SALVATORE SCIARRINO A TOKYO

È stato accolto trionfalmente e con oltre 10 minuti di applausi Salvatore Sciarrino, uno dei più grandi compositori contemporanei, le cui opere da alcuni anni sono pubblicate da Rai Trade Edizioni Musicali; tutto questo è accaduto al termine del concerto interamente dedicatogli martedì 17 gennaio a Tokyo. Acclamato dalle oltre 1500 persone presenti alla Concert Hall della Tokyo City Opera, Sciarrino ha conquistato il pubblico giapponese, che al termine della serata si è pazientemente messo in fila per farsi firmare il programma di sala. Un successo tutto italiano, dal momento che sul podio della Tokyo Symphony Orchestra è salito Marco Angius, grande interprete del repertorio contemporaneo, e solista era un altro italiano, il flautista Mario Caroli. Il concerto si è aperto con "Berceuse", un brano per orchestra del 1969, che all'epoca della prima esecuzione rivelò il talento di uno Sciarrino poco più che ventenne, ma già in possesso di un'arte molto personale, tutta basata sul timbro. A seguire "Libro notturno delle voci", per flauto e orchestra (2009) e "Archeologia del telefono", per 13 strumenti (2005). In chiusura gli "Studi per l'intonazione del mare" (2000), per voce, quattro flauti, quattro sax, percussione e un'orchestra dallo straordinario organico di 100 flauti e 100 sax, formata dagli studenti del Senzoku Gakuen College of Music. Molto suggestivo il momento del brano in cui i 100 flauti e i 100 sax, come richiesto dalla partitura, hanno imitato l'effetto della pioggia con una tecnica particolare: suonando le chiavi dei loro strumenti senza emettere fiato. Il concerto era l'evento di apertura della fase finale del "Concorso di composizione Toru Takemitsu", del quale Sciarrino è giudice unico. Il compositore sarà anche protagonista, mercoledì 18 gennaio, di una conferenza sulla sua musica, e dovrà esaminare i brani dei quattro compositori da lui scelti come finalisti, eseguiti in concerto venerdì 20 gennaio dalla Tokyo Philharmonic Orchestra, sempre alla Tokyo City Opera. Prima di Salvatore Sciarrino solo a un altro italiano, Luciano Berio, era toccato l'onore di essere nominato giudice unico del Concorso Takemitsu, una delle più prestigiose competizioni del mondo nel settore dalla musica di oggi. Prossimi appuntamenti per la musica di Sciarrino in Giappone nel mese di agosto, con "Shadow of sound" per orchestra, alla Suntury Hall di Tokyo, e un nuovo lavoro con pianoforte intitolato "Carnaval", che sarà eseguito da Maurizio Pollini in prima assoluta al Festival di Lucerna e successivamente ripreso a Tokyo in ottobre. Il concerto è stato registrato dalla NHK, l’ente radiotelevisivo nazionale del Giappone, che lo trasmetterà alla radio.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica