blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

lunedì, dicembre 18, 2006

Un archivio per le bande musicali pugliesi

Avrà sede presso la Biblioteca provinciale Santa Teresa dei Maschi - De Gemmis il primo archivio ufficiale delle bande musicali pugliesi. L’iniziativa, proposta dall’Assessore alla Cultura della Provincia di Bari (nonché poeta e musicista di valore) Vittorino Curci, è stata approvata dalla Giunta provinciale e mira a dar vita ad un Centro di documentazione e studio sul fenomeno delle bande che raccoglierà, presso la Biblioteca provinciale, materiali diversi provenienti da donazioni di singoli, associazioni, enti ecc., quali spartiti, libri e pubblicazioni varie, articoli, pieghevoli, manifesti, epistolari, fotografie, video, registrazioni sonore. Un progetto fortemente sostenuto dal Presidente della Provincia di Bari Vincenzo Divella. “Le bande rappresentano la realtà più importante della tradizione musicale pugliese e svolgono, da sempre, un'importante funzione socio-culturale – afferma Divella –. Raccolgono un pubblico vasto e popolare, riuniscono strumentisti giovani e adulti uniti da una passione che non conosce confini. Inoltre, le bande valorizzano il lavoro e le opere di tanti musicisti locali”. Il progetto si articolerà in una prima fase di ricognizione sul territorio regionale delle varie bande musicali. “Abbiamo già preso contatti con diverse associazioni bandistiche del territorio – afferma l’Assessore Curci – per verificare l’impatto e l’effettivo interesse che l’istituzione di un archivio del genere suscita in coloro che sono gli animatori e gli attori principali delle realtà bandistiche locali. Abbiamo chiesto loro una concreta disponibilità a collaborare sia in termini di confronto, attraverso proposte e suggerimenti, sia in termini di impegno comune per la valorizzazione di tutti i “materiali” indispensabili alla conoscenza e allo studio del fenomeno”. L’idea di istituire un archivio delle bande da parte Provincia di Bari arriva dopo l’iniziativa avviata dalle Associazioni Bandistiche regionali e provinciali di tutta Italia che, unitesi in un Tavolo Permanente, hanno elaborato autonomamente una proposta di legge e dato il via ad una raccolta di firme (partita il 1 ottobre 2006 e che terminerà a marzo 2007) da presentare in Parlamento per il riconoscimento definitivo delle Bande Musicali.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica