blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

venerdì, luglio 22, 2011

Incanto d'Estate a Corato con il pianista Rosario Mastroserio

Dopo il grande successo della serata inaugurale dedicata a Vivaldi e diretta da Gianna Fratta, "Incanto d’Estate" porta sotto i riflettori il celebre pianista Rosario Mastroserio (nella foto). La seconda serata della stagione concertistica coratina diretta dal tenore Aldo Caputo, oggi alle ore 20.30, farà risuonare le mura del cortile del Palazzo di Città di Corato con le musiche di Kern, Ponce, Piazzolla e Gershwin. Rosario Mastroserio ha tenuto concerti in Italia, Europa (Stoccolma, Bruxelles, Berlino, Timisoara, Budapest, Vienna, Amsterdam, Copenhagen) ed ancora a S.Paolo del Brasile, Mexico City, Buenos Aires, La Plata, Dubai, Toronto. Tra i pochi pianisti meglio conosciuti ed apprezzati negli USA, si è esibito a New York, Miami, Boston, Filadelfia e Washington ricevendo nel 1999 il "Performing Artist Award" indetto dall'Italian Cultural Society. A Mosca si è esibito con la Moscow Kremlin Orchestra nella veste di pianista e direttore presso la prestigiosa Sala delle Colonne. Ha al suo attivo diverse incisioni discografiche ed ha registrato per la RAI, Telemontecarlo, Radio Vaticana, RTL (Lussemburgo), TV Mosca e Radio Cultura in Brasile. Come direttore d'orchestra ha lavorato con l'Orchestra di Tirana, le Sinfoniche Lituana ed Ucraina, la Warmia di Olstyn (Polonia), la Sinfonica di Bari, i Solisti Baltici, al Sinfonica di Piacenza, di Budapest e del teatro Petruzzelli di Bari. È docente di pianoforte al conservatorio "N. Piccinni " di Bari, e visiting professor all'Università di Middlebury (Vermont-USA). La scelta di un programma pianistico "americano" rientra nella volontà di presentare uno stile interpretativo che spazi da Kern a Ponce, a Piazzolla, passando attraverso una scrittura più occidentalizzata come quella di Gershwin. L’elaborazione speculativa strumentale ed emotiva di Mastroserio garantisce al genio compositivo di questi autori un elegante approccio improvvisativo. Tra i brani in programma ci saranno: All the things you are (J. Kern), Take the “A” train (D. Ellington), Night and day (C. Porter), Tre Preludi e Songs di G. Gershwin, La canzone di Orfeo (Bonfa), Estrellita (M. Ponce). Grande spazio ai tanghi di Piazzolla con Otono porteño, Chiquilin de bachin, Michelangelo 70, Adios nonino, Oblivion. Durante la serata verrà consegnata la seconda edizione del “Premio Graffiti” che lo scorso anno è andato all’Avvocato Nicola Giorgino, Sindaco della Città di Andria. Ingresso libero, fino ad esaurimento posti. Per info: 349.45.33.246.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica