blog di informazione e critica musicale a cura di Alessandro Romanelli

venerdì, novembre 30, 2007

Uno straordinario regalo di Natale per gli abbonati SKY:la Prima del Tristano e Isotta di Wagner in diretta dalla Scala di Milano

Il canale satellitare "Classica" di SKY propone un dicembre ricco di regali e sorprese. Il canale sarà anche visibile per tutti gli abbonati della piattaforma SKY dal 1° al 31 dicembre.
Il 7 dicembre il regalo più bello: alle 17.00 Classica propone infatti, in diretta tv ed esclusiva mondiale, il "Tristano e Isotta" di Richard Wagner, diretto da Daniel Barenboim (nella foto) con la regia di Patrice Chéreau. Un binomio di notevole prestigio per il ritorno a Milano, in occasione dell'apertura scaligera, di uno dei titoli più impegnativi ed emozionanti dell'intero repertorio lirico. Un capolavoro che solo su Classica gli appassionati potranno gustare con l'emozione irripetibile dell'atmosfera vibrante della più celebre Prima del mondo (in replica l'8 alle 21, il 10 alle 7.30, il 16 alle 22.20, il 18 alle 9.30, il 27 alle 15.55). Sabato 14 dicembre alle 21.00 è la volta di "Teneke" di Fabio Vacchi, titolo di punta della stagione lirica scaligera appena conclusa che ha coinvolto nomi illustri quali Ermanno Olmi per la regia e Arnaldo Pomodoro per la scenografia. Alle 21.15 di lunedì 17 dicembre andrà in onda il nuovo documentario realizzato da "Classica", dedicato all'addio alle scene dell'amatissima stella della danza Alessandra Ferri. Con la "Dama delle Camelie", coreografia di John Neumeier, la Ferri mette il sigillo a una carriera internazionale davvero esaltante che l'ha vista protagonista su tutti i palcoscenici più importanti. Il 31 dicembre si rinnova la tradizione: dalle 19.00 Classica trasmette in esclusiva la diretta del Gran Gala di San Silvestro che il Teatro alla Scala quest'anno ha voluto centrato sul favoloso mondo dei balletti di Čajkovskij; il Corpo di Ballo del teatro si stringerà attorno al proprio principe indiscusso: Roberto Bolle. Le proposte di Classica non finiscono qui: continuano gli appuntamenti dedicati al mondo del pianoforte con un recital del magnifico ungherese Zoltan Kocsis, un altro dell'emergente Jin Ju e soprattutto una serata in compagnia di Roberto Cominati, già splendido vincitore del Concorso Busoni, con un recital mozartiano e schumaniano e un' intervista in esclusiva. Non mancheranno gli appuntamenti 'stagionali' con il monumentale e toccante Oratorio di Natale di Bach e con l'Oratorio La Creazione di Haydn: il primo in una esecuzione diretta da Harnoncourt con il suo Concentus Musicus Vienna e il Tölzer Knabenchor, e il secondo diretto da Riccardo Muti con i Wiener Philharmoniker e il Coro di Stato di Vienna.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

 
Condividi
Wikio - Top dei blog - Musica